richiedi subito informazioni chiamando al numero +39 080 4837098

Scadenza della Patente? Il giorno del compleanno

La patente di guida scadrà nel giorno del compleanno. Nell’ambito della semplificazione delle leggi (era ora!), la data di scadenza della patente coinciderà con il giorno del compleanno del titolare. In questo modo sarà (quasi) impossibile dimenticarla. La norma è valida anche per il patentino per i ciclomotori. Una norma semplice, ma importante, massa in atto dal Governo Monti.

Queste novità sono incluse nel decreto legge 5 del 9 febbraio 2012 ed è valido solo per le patenti di categoria A e B, cioè auto e moto. La normativa verrà applicata in fase di rilascio o di rinnovo. La attuali scadenze resteranno invariate, fino al rinnovo successivo. Al rinnovo successivo, o al rilascio delle prossime patenti, non farà testo il giorno di rinnovo o rilascio ma, tenendo comunque i 10 anni come riferimento, la scadenza verrà fatta coincidere con il giorno del compleanno.

Naturalmente potrà accadere che si guadagnerà o perderà qualche mese. Esempio: se una patente scade il 1° settembre 2012 ed il titolare compie gli anni il 15 novembre, la successiva scadenza non sarà il 1 settembre 2022 ma il 15 novembre 2022 con un guadagno di circa due mesi e mezzo. Ad altri come detto, potrebbe capitare anche il contrario e cioè “perdere” settimane o mesi rispetto alla scadenza prevista dall’iniziale data di rilascio.