richiedi subito informazioni chiamando al numero +39 080 4837098

Microsoft e Nokia per sfidare Android

Lo si ipotizzava ormai da tempo: Microsoft potrebbe scendere in campo con maggior decisione per aiutare la causa di Nokia nell’affermazione del sistema operativo Windows Phone. L’interesse è reciproco, del resto, ma ad oggi non v’era stato altro se non semplici ipotesi prive di riscontro. Ora tale impegno appare invece confermato da Stephen Elop, CEO Nokia, che proprio da Microsoft dovrebbe ricevere la spinta necessaria per rilanciare la battaglia ad Android e la rincorsa al mercato smartphone.

Elop ha parlato della possibile collaborazione in occasione di una conference call nel giorno in cui il gruppo ha annunciato 10 mila licenziamenti e nuovi focus per la strategia aziendale. Elop, in particolare, ritiene che Microsoft possa offrire a Nokia il supporto necessario per riuscire ad abbassare ulteriormente il prezzo di accesso ai device, portando così sul mercato qualcosa che si posizioni al di sotto anche del Lumia 610 (pur presumibilmente non dovendo scontare ulteriori sacrifici in termini di hardware e performance).

Il CEO Nokia non ha precisato oltre, ma ha riaffermato l’impegno del gruppo con i Windows Phone ed ha fatto capire il fatto che Microsoft sia pronta a tendere la mano all’azienda per riuscire nell’obiettivo.

La prossima settimana è previsto un incontro nel quale potrebbero essere annunciate novità relative a Windows Phone 8: entrambe le parti saranno presenti ed in quella sede potrebbe essere più chiaro l’impegno reciproco e la rispettiva volontà di portare in alto la comune offerta